Master Reiki

Una storia lunga quella del Reiki, che nasce nel 1922 quando Mikao Usui cominciò a diffonderlo, ma è rimasto confinato a pochi eletti fino al 1970, quando l’insegnante Hawayo Takata si mise ad insegnarlo negli Stati Uniti in classi come quelle attuali.
Si trattava inizialmente di una tecnica che serviva a ritrovare e mantenere la salute, basata sulla possibilità di essere un veicolo di energia trasmessa attraverso se stessi per se stessi e per gli altri.
Naturlamente l'oriente è maestro in pratiche simili ed analoghe, ma il Reiki coniuga semplicità ed efficacia, a questo è dovuta la sua diffusione.
L’insegnamento di Usui differiva in modo notevole dal Reiki praticato oggi, in quanto era concepito come un cammino spirituale completo ed includeva quindi, oltre alle modalità per trasmettere l’energia, tecniche di meditazione ed insegnamenti vari quali lo studio di poemetti morali scritti dall’imperatore del tempo. Siccome Usui era il massimo esperto di Qi Gong (Kiko in giapponese) del suo paese, il Reiki in origine era ampiamente mescolato a tecniche di questa disciplina. Inoltre era in larga parte basato sull’intuito, che gli allievi sviluppavano praticando nella scuola di Reiki durante un lungo arco di tempo.
Il Reiki è una tecnica giapponese, immediata e naturale, che, usando le proprie mani, permette di riequilibrarsi e ritrovare il benessere psichico e fisico. Attraverso la sua pratica è possibile ridurre lo stress, rilassarsi e riprestinare la salute psicofisica attraverso  l'energia universale, quella che costituisce ogni signolo elemento vitale
Il Reiki è anche conosciuto come tecnica di auto-guarigione, l'energia può trasmettersi anche ad altri, ma viene generalmente utilizzata prima di tutto verso se stessi in una forma di auto-trattamento.
La bellezza del Reiki: nella sua versatilità, nella possibilità di adattarne tempi e modi alle proprie esigenze, al proprio stile di vita, alle diverse fasi dell’esistenza, come un dono fatto a se stessi.

Nel corso della mia esperienza ho lavorato e preparato la mia professionalità su tutti e tre i livelli di Reiki,  il primo livello è quello fondamentale, per poi proseguire sui successivi fino al terzo livello e al percordi per l'insegnamento - Master Reiki.  Cristalloterapia di 1° e 2° livello e una formazione di Ki-Therapy 1°, 2° e 3° livello, Numerologia e una formazione sulla pratica della chiaroveggenza.

Competenze diverse e diversificate mi permettono di approgare in modo aperto e in continua trasformazione delle mie competenze e della loro applicazione.



Nel centro Armonia del Giglio organizziamo spesso degli incontri, individuali e di gruppo, nel quale utilizziamo le tecniche del Reiki per rendere accessibili a tutti la pratica del fluire dell'energia.

Niente a che vedere con religioni e sette filosofiche, semplici tecniche che possono essere praticate da chiunque, in quanto non hanno controindicazioni.

L'energia del Reiki

  • Indicato per combattere stress, stati d'ansia e tensivi, depressione
  • Il massaggio Reiki cura gli stati infiammatori apportando benefici al sistema endocrino e al sistema immunitario
  • Il Reiki risveglia le energie sopite inducendo uno stato di grande relax

Terapia Olistica

Il reiki una terapia “olistica” che può intervenire in ogni campo della salute e della psiche umane. Difatti, alla base della tecnica c’è il concetto che esiste una energia universale di cui gli interessati possono disporre.

Pace Intima

Lo scopo del reiki è il raggiungimento della felicità, intesa come pace intima, che si trova dentro di noi. In particolare, questa condizione sarebbe la via per potersi riconnettere con la nostra vera natura di esseri spirituali.

Benefici diffusi

I benefici  sono molteplici, dato che dalla mente si ripercuotono sul corpo. Il reiki aiuta ad eliminare le tossine, rigenerando i tessuti. Stimola il sistema linfatico, endocrino ed immunitario.