· 

Il disagio e il lockdown

 

 

Un anno difficile per le coppie, anche quelle che sembravano essere consolidate e stabili. La quarantena forzata può aver messo in luce che non c'è più un "noi" ma mondi separati senza un progetto condiviso: la quotidianità, gli obblighi della vita possono aver spinto la coppia alla disgregazione.

Vivere e lavorare in casa può sembrare un passaggio semplice, ma non sempre lo spazio condiviso è veramente tale. Per quanti, invece sono portati a lavorare fuori è aumentato il senso di pericolo: l'altro può diventare un veicolo di contagio.

Le coppie rischiano di trovarsi in una condizione di disagio data proprio dall’eccessiva vicinanza. Questa, infatti, se non gestita nel modo corretto può portare ad inutili tensioni che con il susseguirsi dei giorni possono dare adito a liti e a problemi che per alcune coppie possono diventare insormontabili. Le dinamiche di coppia negli ultimi mesi hanno assunto un ruolo da protagonista nelle preoccupazioni delle persone, lo dicono anche le statistiche 4 coppie su 10 hanno problemi, problemi che sono aumentati nel periodo del lockdown. I problemi? I più vari: Come riaccendere il desiderio sessuale, come risolvere problemi di dipendenza affettiva o come gestire partner violenti e narcisisti. Non mancano temi relativi a infatuazioni per terze persone e sospetti riguardo all’infedeltà del partner.

Se il problema di passare molto tempo assieme, a causa del lockdown sembra essere stato assorbito, quasi come se fosse stata assorbita questa nuova modalità, aumentano invece i risvolti piscologici: ansia, panico e depressione.

Aumentano anche i problemi fisici legati allo stress - gastrite, nausea, emicrania - ma anche problemi più sottili come la mancanza di autostima, la lontananza dalle persone care, alla perdita di certezza.

 

Gli esseri umani sono capaci di adattarsi ad ogni situazione, questo nei secoli li ha fatti diventare la razza dominante, non senza però che i problemi venissero superati, ma solo talvolta ignorati fino a diventare parte delle persone.

Al Centro Armonia del Giglio, abbiamo studiato specifici percorsi individuali e di coppia per affrontare questi disagi, sempre più ricorrenti e sempre più importanti nella vita quotidiana.

 

Contattaci per fissare un appuntamento, nel rispetto delle norme sul covid e del necessario distanziamento sociale possiamo entrare in contatto on line e affrontare assieme percorsi di rinascita e risoluzione delle tue specifiche problematiche.